Come funziona un viaggio in canoa in Dordogna?

12 Sep 2022 | Le nostre notizie

La Dordogna, in poche parole, è: castelli, villaggi medievali, grotte naturali, Lascaux, preistoria, gastronomia, fiumi, paesaggi e... canoa.

Se avete già disceso l'Ardèche o il Tarn, avete già un'idea, ma se siete totalmente nuovi a questa pratica, come funziona?

Sentiamo spesso queste domande: Come funziona un viaggio in canoa

"C'è molta energia?"

"Prenotiamo o no?"

"Come facciamo a tornare alla tua macchina?".

"Non sono uno sportivo, me la caverò?".

"Può farlo mio figlio di cinque anni?".

"Posso portare il mio cane?".

Vi spieghiamo!

C'è molta corrente in Dordogna?

Per cominciare, rispondiamo alla domanda che sentiamo più spesso. Per rassicurarvi, la Dordogna è un fiume di classe 1, cioè molto facile . Classe 1: "Corsi d'acqua calmi e regolari, molto facili da navigare, con al massimo pendenze e gorghi molto lievi". (1)

Non è il canyoning o il rafting che offriamo sul nostro fiume tranquillo. La discesa è accessibile dai5 ai 99 anni e oltre! Ecco quanto è semplice!

Tuttavia, non è monotono. Abbiamo la fortuna di avere un patrimonio culturale estremamente ricco lungo la Dordogna, con molti castelli e villaggi. Dal 2012 la Dordogna è stata inserita nella Rete mondiale delle riserve della biosfera.

Per farla breve, in Dordogna avrete il tempo di godervi castelli, villaggi e natura, al vostro ritmo, senza rapide o cascate.

Come avviene la discesa?

Prenotiamo o no?

Immaginatevi durante la vostra prossima vacanza. È la metà di luglio e siete appena arrivati al vostro campeggio, hotel o gîte per trascorrere una settimana in Dordogna. Avete fatto delle ricerche sulle attività da non perdere e il vostro ospite vi consiglia di andare in canoa. Ci si rende subito conto che prima o poi, durante la settimana, si salirà su una canoa!

Potete prenotare la vostra discesa per telefono o sul nostro sito web. Al di fuori dei mesi di luglio e agosto, non è necessario prenotare, basta presentarsi tra le 9.30 e le 15.30 per iniziare la corsa.

Percorrere la Dordogna in canoa è un must come andare a vedere la Torre Eiffel a Parigi!

D-Day: arrivo ed equipaggiamento

Il giorno della prenotazione, impostare il GPS su Canoe Loisirs, Vitrac Port. Siamo a 8 km a sud di Sarlat, subito dopo il ponte di Vitrac-port, sulla sinistra. Le canoe gialle!

In loco troverete :

  • Un'area di parcheggio molto ampia, libera e ombreggiata per il vostro veicolo
  • Servizi igienici

Accanto alla nostra reception si trovano un ristorante, giochi per bambini e tavoli da picnic. La spiaggia è accessibile a tutti.

Se avete effettuato una prenotazione online, accedete allo sportello"PRENOTAZIONE ONLINE". In questo modo non dovrete fare la fila per pagare la vostra gita in canoa e potrete risparmiare tempo prezioso! Se avete prenotato per telefono o non avete prenotato affatto, recatevi alla cassa principale. Potete scegliere tra una canoa o un kayak a seconda dei vostri desideri. I cani sono ammessi (non devono essere tenuti al guinzaglio) e la portata massima per canoa è di 250 kg. Potete anche portare con voi un contenitore impermeabile, che offriamo a noleggio, per riporre picnic, asciugamani, effetti personali e macchine fotografiche.

Poi, l'attrezzatura:

  • Il giubbotto di galleggiamento, essenziale e obbligatorio. Offriamo 5 taglie diverse, adatte a tutti i tipi di corpo.
  • Pagaie. Singolo o doppio, grande, piccolo o medio (a seconda delle dimensioni).
  • Il nostro team di oltre 30 persone è a disposizione per darvi una breve lezione di navigazione prima di salire sulla vostra canoa.

Ben equipaggiati e consigliati, dirigetevi verso la spiaggia per salire sulla vostra barca.

Una piccola spinta per partire e si è in acqua, passando rapidamente sotto il primo ponte del porto di Vitrac. Una bella giornata davanti a voi!

 

Consigli: se il sole splende, è bene applicare una crema solare (attenzione all'effetto di riverbero sull'acqua), coprirsi il capo e indossare scarpe da acqua o scarpe chiuse (un paio di scarpe da ginnastica possono andare bene). Infatti, dovrete mettere i piedi in acqua per entrare o uscire dalla vostra barca, e qui ci sono spiagge di ghiaia, non è molto stabile, scivola e può tagliare.

La discesa

Qui siete sull'acqua, navigando al vostro ritmo. In una canoa, chi comanda è quello che sta dietro. E per inciso anche quello che non beve... troppo... Attenzione alla distribuzione dei ruoli! Se non andate avanti, ma girate in tondo, probabilmente è perché dovete invertire i ruoli... o perché non avete prestato attenzione alle raccomandazioni... Ma non preoccupatevi, in generale, ci prenderete la mano rapidamente! La persona davanti è spesso incaricata di fare foto e video, ma deve anche remare, la canoa è uno sport di squadra! Chi è da solo in kayak deve fare affidamento su se stesso!

Potrete fare qualche pausa (visite, picnic, bagni) per lasciarvi guidare dal ritmo della Dordogna. A seconda della stagione e del livello dell'acqua, la Dordogna può essere più o meno facile da navigare. Non ci sono "rapide", ma in estate, in caso di ondata di calore, dovrete dare qualche bel colpo di pagaia per finire la discesa e non perdere l'ultima navetta (vedi sotto). Detto questo, non è richiesta una particolare abilità sportiva per seguire uno dei nostri itinerari in canoa.

La nostra discesa "di punta" è il percorso della Valle dei Cinque Castelli da Vitrac a Beynac, durante il quale potrete ammirare... cinque castelli! Ma non solo! Sarà anche l'occasione per passeggiare lungo splendidi villaggi (tra cui La Roque Gageac, uno dei Borghi più belli di Francia) e per ammirare la natura (rane, libellule e damigelle, aironi, cigni, anatre, ecc.). Il percorso è inoltre impreziosito da trampolini naturali, spiagge di ghiaia per picnic o pause relax. E se siete curiosi, ci sono molte cose insolite da scoprire!

Il tempo indicato per i nostri itinerari è il tempo medio di discesa, senza soste. Conta circa 1h - 1h30 in più con soste o visite per picnic o bagni.

Abbiamo 5 corsi:

* Si prega di notare che le partenze a monte di Vitrac (Carsac e Calviac) sono alle 10:00, poiché un bus navetta vi porterà al punto di partenza.

La fine del percorso e il ritorno all'auto

Se l'arrivo è a Vitrac, si scende a passo d'uomo fino a Vitrac, dove viene parcheggiato il veicolo.

Se il vostro arrivo è a valle di Vitrac (Beynac o Castelnaud), un bus navetta vi riporterà al vostro veicolo. I nostri bus navetta (50 posti) partono ogni ora da Beynac, dalle 12 alle 18 (19 in luglio e agosto). E 15 minuti dopo Beynac, va a Castelnaud (quindi 12:15, 13:15...). A Beynac, potrete dissetarvi, mangiare un gelato o uno spuntino nella nostra guinguette.

Che si tratti di Beynac o di Castelnaud, le spiagge sono attrezzate per accogliere le vostre canoe e un team è a disposizione per aiutarvi e prendere in consegna le vostre attrezzature. Potrete salire a bordo della navetta solo con il vostro container, se ne avete uno. Canoe, gilet e pagaie vengono riportati su più tardi.

Pochi minuti dopo essere saliti sulla navetta, sarete accompagnati al parcheggio della nostra base. Tutto ciò che dovete fare è liberarvi dal container e tornare al vostro veicolo. La vostra giornata con noi è finita, a meno che non vogliate ancora godervi le rive della Dordogna per una nuotata?

Possiamo promettervi una cosa: in canoa apprezzerete la valle della Dordogna in modo diverso. In auto, sulle strade tortuose, è già superbo; a piedi, è grandioso perché si vedono molti angoli nascosti, e in canoa è l'apoteosi! I castelli e i villaggi si svelano a poco a poco, alla velocità della vostra canoa.

Per qualsiasi domanda 05 53 28 23 43 o per posta contact@canoes-loisirs.com

Se avete bisogno di raccomandazioni QUI

(1) Fonte https://www.dordognecanoe.com/Praticabilite-des-cours-d-eau

Invia ad un amico